Tante idee di giochi all’aperto per bambini e ragazzi: con e senza acqua, con e senza contatto

L’estate è ormai alle porte e i nostri bambini vengono da due durissimi anni in cui hanno potuto trascorrere davvero poco tempo all’aria aperta. Sono stati chiusi in casa per mesi a causa del Coronavirus e anche noi abbiamo voglia di evasione: questo è il momento giusto per organizzare divertenti giochi all’aperto con i bambini. Dai più classici giochi di gruppo ai più moderni strumenti presi in prestito dai videogiochi, non c’è limite alla fantasia e alla voglia di stare insieme ai nostri figli, per vederli ridere e passare del tempo in compagnia con i loro amici, ora che finalmente è di nuovo possibile! Dunque, ecco tanti suggerimenti di giochi da fare con i bambini all’aria aperta, suddivisi per fasce d’età: giochi con e senza acqua, giochi con e senza contatto fisico.

Giochi all’aperto per bambini 2-4 anni

I più piccoli sono tra coloro che hanno sofferto maggiormente il distanziamento sociale, sia perché non sono stati supportati dalla didattica a distanza, sia perché è insita nella loro natura l’esigenza di stare insieme ai loro simili. Allo stesso tempo però, i giochi da fare all’aperto con i bambini della scuola primaria sono anche i più semplici da organizzare, perché a loro basta davvero poco per divertirsi e stimolare la fantasia. Ecco allora tre esempi di attività ludiche “en plein air” a prova di bambino al di sotto dei quattro anni.

Giro girotondo

Alzi la mano chi non ha fatto almeno una volta questo gioco! Per metterlo in pratica serve davvero poco: uno spazio aperto abbastanza ampio, un gruppo di almeno tre persone, di cui almeno due devono essere rigorosamente bambini e sapere a memoria la famosissima canzoncina. I più piccoli si divertiranno un mondo a cadere a terra alla fine della filastrocca e vorranno ripetere all’infinito il gioco, attenti solo ai giramenti di testa! È un gioco di gruppo adatto ai più piccoli, che allena in loro equilibrio e coordinazione.

Cartellone colorato

Un’altra divertente attività che si può fare all’aperto è la decorazione di un cartellone, cosa che eviteremmo di fare in casa per non sporcare il pavimento, ma in un prato si può. Munitevi di un pezzo di cartoncino colorato abbastanza grande e di tempere per le dita, quindi date sfogo alla fantasia del bambino, che potrà sedersi sul cartellone e divertirsi a colorarlo con mille sfumature. In questo modo avremo sempre il bambino sotto controllo anche se in uno spazio aperto e potremo dedicarci anche ad un po’ di relax, attenzione solo all’abbigliamento, non escludiamo che il piccolo torni a casa come Arlecchino.

Tempera a mano lav.MiniKids CRAYOLA 4 pz ass. 3239

Un, due, tre… stella!

Un gioco divertente e stimolante da fare con i bambini di circa 3 o 4 anni, è il famoso “Un, due, tre… Stella!”. Si tratta di un gioco di gruppo che stimola i riflessi e allena l’equilibro, in cui tutti i bambini tranne uno si mettono a una certa distanza dalla base, che può essere un muro, una porta, un cancello, un’automobile o qualsiasi cosa si abbia a disposizione. Il bambino che conta si posiziona davanti alla base, dando le spalle al gruppo, e inizia a contare “un, due, tre… stella” mentre gli altri si muovono verso di lui. A questo punto si gira di scatto: tutti i giocatori devono rimanere perfettamente immobili e in equilibrio nelle loro posizioni, altrimenti il bambino che conta può additarli e farli tornare alla linea di partenza. Vince chi per primo raggiunge la posizione della “stella”, ossia la base, e ne prende il posto per il turno successivo. 

Giochi da fare all’aperto con bambini 5-7 anni

Nella fascia di età 5-7 anni i bambini sono più autonomi e sicuramente si divertiranno di più se potranno condividere il gioco all’aperto con i loro amici. Organizzate quindi una piccola merenda in un parco vicino casa con altri 2 o 3 compagni di classe e lasciate loro la libertà di giocare e correre come è giusto che sia. Ecco alcune idee facili per stimolare il gioco all’aperto e rendere felici i vostri figli.

Pistole ad acqua

L’estate è il periodo perfetto per sfoggiare le più belle e potenti pistole ad acqua che possiate acquistare: ogni bambino dovrà averne una e sarà opportuno fissare delle regole “di combattimento”, affinché tutti possano divertirsi allo stesso modo. Per il resto, un po’ di acqua non ha mai fatto male a nessuno! Solo ricordiamo alle mamme e ai papà di portare un cambio, così che i bambini possano tornare a casa con vestiti asciutti.

X-shot – excel reflex con 16 dardi

Acchiapparella

Questo è uno dei più classici giochi all’aperto per bambini, ma anche uno dei più amati. Tutti i bambini scappano mentre uno di loro li insegue: il primo che viene toccato deve inseguire a sua volta e così via fino allo sfinimento. Quando vi chiedete perché i vostri figli sudano tanto, pensate a quanto bisogna correre per fare questo gioco e troverete la risposta ai vostri dilemmi da genitori.

Combattimenti da veri Avengers

Per gli amanti dei famosissimi supereroi della Marvel, niente sarà più divertente di un amichevole combattimento tra amici, in cui i partecipanti si travestono da veri Avengers. Così, per scendere in campo accanto a Capitan America, combattendo in difesa della giustizia con una forza sovrumana, con agilità e con il suo inseparabile scudo indistruttibile, i bambini dovranno stringere al polso il guanto speciale da combattimento e proteggersi con lo scudo magnetico in vibranio, pronto da scagliare come un disco implacabile contro i malvagi. Nessun cattivo potrà tener testa ai nostri eroi!

Avn scudo Capitan America

Giochi all’aperto per ragazzi 8-12 anni

L’ultima categoria che prendiamo in considerazione è quella dei bambini più grandicelli, quelli a cavallo tra la fine delle scuole elementari e l’inizio delle scuole medie. In questa fase non ci sono più bambole e nascondini che tengano, i giochi per ragazzi da fare all’aperto devono essere all’altezza delle loro aspettative, quindi più complessi e interessanti, se non vogliamo che si annoino subito. Un paio di idee le trovate di seguito, ma a questa età il consiglio migliore è di lasciare decidere a loro, perché sono ben consapevoli di cosa vogliono fare e di come intrattenere il tempo tra loro.

Caccia al nemico

Questa è l’età dei videogiochi, dei combattimenti online e delle battaglie virtuali infinite con gli amici. Perché allora non trasformare questi passatempi digitali in veri e propri giochi all’aria aperta? L’ambientazione la offre il gioco di turno, la fantasia non manca, gli strumenti possiamo comprarli noi e il divertimento è assicurato!

Nerf modulus ionfire

Ruba bandiera

Per fare questo gioco è necessario che ci siano almeno una decina di bambini: si tratta infatti di un gioco a squadre, in cui l’obiettivo è prendere un fazzoletto (la bandiera) prima del gruppo avversario. L’ideale sarebbe essere in numero dispari, in modo da formare due squadre uguali più una persona al centro che tiene la bandiera. Ad ogni coppia di avversari viene assegnato un numero, così che la persona che tiene la bandiera possa urlarlo e far scattare i due nominati: chi prende per primo la bandiera (senza essere toccato dall’avversario) vince. Un classico intramontabile, molto usato nelle palestre delle scuole e negli oratori delle chiese, ma che è possibile replicare anche in un parco.

Bersaglio digitale

Un gioco di precisione che stimola una sana competizione tra i ragazzi e affina la loro mira. Questo fantastico bersaglio digitale è l’ideale per esercitarsi e non sbagliare più un colpo! È dotato di sei bersagli ribaltati, ciascuno con un punteggio differente, e con degli effetti sonori per rendere il tutto ancora più entusiasmante. È poi dotato di uno schermo LCD per tenere il punteggio e sarà possibile scegliere tra tre diverse modalità di gioco, Point Counter, Stack Em e Test di accuratezza, sia singolo che multiplayer. Cosa state aspettando? Afferrate i vostri blaster e preparatevi ad avanzare il vostro obiettivo! Mettete alla prova le vostre abilità e migliorate il vostro tiro mentre lanciate le freccette verso i bersagli.

Nerf bersaglio digitale dlx

Troverete questi e molti altri giochi per bambini e ragazzi di tutte le età, da fare all’aperto o al chiuso, nell’apposita categoria del sito di Zenick.it: “Giocattoli, Sport e Tempo Libero”.


Consulta altro su:,